Situata a un’altitudine di 860 metri sul livello del mare, Villa San Michele offre uno sguardo unico sullo splendore del Chianti, immersa nei boschi del Monte San Michele.

La storia e la trasformazione di Villa San Michele Chianti

Anticamente conosciuta come Villa Allegri, nome derivante dal suo ultimo proprietario privato, il Dott. Allegri, Villa San Michele è stata poi venduta al Comune di Greve in Chianti per £50.000.000. Le seguenti foto dell’epoca ci aiutano a ricordare come sì presentava un tempo la proprietà.

 

Il nome attuale della località, invece, evoca l’Arcangelo Michele. Secondo la tradizione, l’arcangelo avrebbe tracciato con la sua spada il cammino religioso che dall’Irlanda porta alla Terra Santa. Lungo questa linea immaginaria – che nell’arco dei secoli è diventata uno degli itinerari cristiani più famosi – sono sorte località, chiese, eremi e fiumi che prendono il nome proprio da questa leggenda.

Il fascino culturale e naturale di Villa San Michele Chianti

In questo paradiso naturale è dove si trova Villa San Michele Chianti, una struttura che comprende un comodo albergo, un ostello e l’osteria. Inoltre, testimone della ricca storia di questo luogo, si erge da secoli la piccola Chiesa di San Michele.

La Chiesa di San Michele e il suo patrimonio artistico

Un tempo un’abbazia, la Chiesa di San Michele fu distrutta durante i numerosi conflitti nel tardo Medioevo e ricostruita poi in dimensioni più modeste. Successivi interventi di ristrutturazione avvenuti nel XX secolo hanno portato ad ulteriori modifiche della Chiesa, trasformando la sua struttura da una navata unica a tre piccole navatelle. Il semplice edificio, spoglio di qualsiasi decorazione architettonica, custodisce però al suo interno un antico affresco del pittore Paolo Schiavo, risalente al XV secolo.

Villa San Michele Chianti oggi: un incanto tra passato e presente

Oggi Villa San Michele Chianti si erge come un gioiello, offrendo sia una visione mozzafiato della bellezza naturale della regione che un affascinante viaggio attraverso la storia e le culture locali.

Escursioni e attività a Villa San Michele Chianti

Il Monte San Michele, con i suoi sentieri suggestivi, offre l’opportunità per gli amanti del trekking e del ciclismo di esplorare l’antica rete viaria che univa le terre senesi e fiorentine.

Se siete alla ricerca di una fuga dalla frenesia della vita moderna, Villa San Michele rappresenta un rifugio di tranquillità e serenità, dove potersi riconnettere con la natura e con se stessi.

Sia che siate interessati alla storia, alla cultura, o semplicemente alla bellezza paesaggistica, questo luogo magico ha quello che cercate.